Tante le notizie che stanno circolando in merito al Vaccino AstraZeneca. L’Autorità per i medicinali danese invita a fare attenzione ad alcuni sintomi, che potrebbero verificarsi su chi è stato vaccinato con AstraZeneca. Prima di tutto però, la Danimarca ci tiene a rassicurare i pazienti inviando una lettera all’interno della quale sono state evidenziate tutte le informazioni necessarie a tranquillizzare coloro che hanno ricevuto l’iniezione di AstraZeneca negli ultimi 14 giorni.

Nella lettera compare ciò: “Se notate segni di sanguinamento sulla pelle o nelle mucose dovreste rivolgervi a un medico. Potrebbe verificarsi ad esempio un sanguinamento causato da un semplice sfregamento. Non bisogna preoccuparsi se accade nel punto di iniezione, dove è normale”. Inoltre, ci tiene a sottolineare l’azienda danese che: Altri segni cui prestare attenzione, secondo l’Agenzia danese, sono “le macchie rosse sulla pelle”.

Vaccino AstraZeneca

I problemi e i sintomi sollevati in seguito all’assorbimento di vaccino AstraZeneca potrebbero essere tipici di una possibile carenza di piastrine. In Norvegia, Danimarca e Germania sono state registrate alcune morti in seguito alla somministrazione di questo vaccino a causa di problemi di coagulazione del sangue. In ogni caso, presa in visione la situazione, l’azienda Danese ci tiene a rassicurare i suoi cittadini affermando che non ci sono state prove plausibili che colleghino tali morti alla somministrazione dei vaccini. Si tratterebbe molto più semplicemente di coincidenze sfavorevoli. Anche il Paul-Ehrlich-Institut in Germania condivide delle dichiarazioni cercando di fare in modo che l’attenzione dei neo-vaccinati si focalizzi su sintomi che perdurano per più di 4 giorni.

Le rassicurazioni

In un momento così difficile è molto importante provare a rassicurare la popolazione. Circolano tante informazioni distorte e spesso sbagliate riguardo al vaccino AstraZeneca. Per questo motivo è importante ricordare ai vaccinati che è perfettamente normale accusare sintomi come mal di testa, febbre e simili. Nel caso di sintomi più importanti, come: macchie rosse sulla pelle, perdite di sangue ecc è necessario rivolgersi ad un medico.

Mantenere la calma e informarsi adeguatamente è quanto mai necessario, soprattutto in condizioni simili. La pandemia globale sta già mettendo a dura prova la nostra resistenza mentale. Per questo motivo sarebbe meglio raccogliere informazioni e notizie solo da fonti autorevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *