Piano economico Usa. Approvato per 1.900 miliardi il piano economico Usa per il risanamento post Covid. L’obiettivo di base è superare la crisi prodotta dagli effetti della pandemia. Quali sono le previsioni per tale piano? In cosa consiste?

Piano economico Usa: l’ok di Biden

Il Presidente Biden fornisce il suo ok per il nuovo piano economico Usa. Questo vorrà essere un piano di salvataggio volto a favorire una ripresa economica agli Stati Uniti, che hanno subito anch’essi una crisi dovuta al Covid. Il principale fine di questo nuovo piano economico è riuscire a fornire un aiuto e un sostegno a tutte le famiglie colpite maggiormente dalla crisi sanitaria. Sostegni a famiglie e imprese che, hanno ancora oggi difficoltà a riprendersi dalle condizioni difficili in cui si trovano.

Il piano prende il nome di “ American Rescue Plan ” e include alcune proposte molto interessanti volte a supportare famiglie e aziende statunitensi colpite dalla crisi con sostegni fiscali che vanno alla pari di un piano di vaccinazione. Con l’ok del Presidente il piano sarà messo in atto.

Cosa prevede il piano di aiuti economici?

Biden, da quando è in carica, ha sempre supportato l’idea di fornire un pacchetto di aiuti finanziari concreti a tutti coloro che ne hanno maggior necessità. La più grande potenza mondiale si è trovata anch’essa a dover affrontare un momento di crisi che la sta mettendo a dura prova. Il piano di aiuti è composto da 628 pagine che contengono iniziative utili per sostenere le famiglie che si trovano in maggiori difficoltà. Un’iniziativa interessante riguarda l’inclusione dei crediti di imposta volti a bambini, congedo familiare, assistenza all’infanzia, programmi di alimentazione, e pagamento delle bollette.

Ma il piano economico prevede anche aiuti economici per gli agricoltori di colore, nonché copertura Medicaid per i redditi più bassi.

In generale la legge ha l’obiettivo di ridurre il numero di persone che vivono in uno stato di povertà. Grazie a questo piano sarà possibile migliorare le condizioni economiche del Paese. Perlomeno questo è quanto ha previsto uno studio che ha esaminato il piano in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *